E’ ora di pensare all’abito da sera: 5 tutorial di cucito facile DIY

Dicembre, feste, depressione, alcool, pandoro, crisi familiari, torrone, lucine, gastroenterite, compiti delle vacanze, le musichine di Natale e non parliamo dei Mercatini che mi prende l’ulcera.

Ma per voi, amiche mie, che non siete delle disadattate sociali, ho preparato un post festaiolo e luccicante (senza renne) dove vi presento una serie di vestitini da sera semplici da fare ma perfetti per folleggiare l’ultima notte dell’anno augurandosi che il prossimo sia un tantino migliore o di concludere la serata in bellezza o perlomeno di non vomitare (che sarebbe già un successo).

abito da sera

La gonna in tulle, per quelle che si riducono sempre all’ultimo momento

Era il trend dello scorso capodanno ma proprio ieri l’ho vista in vetrina. Un capo di grande effetto ma facilissimo da fare, ed anche molto economico visto che basta del tulle, del raso e dell’elastico alto. Sopra potete mettere una semplicissima maglietta aderente e sarete perfette. Trovate alcuni tutorial per realizzarla all’interno di questo post.

Infinity dress, per quelle che hanno poco tempo e poche tette ma molta fantasia

L’Infinity dress è quell’abito formato da un tubino e da due lunghe strisce di stoffa che possono essere annodate e intrecciate in moltissimi modi per creare altrettanti abiti. Lo avevo proposto come vestito estivo in questo post  ma se scegliete un bel jersey pesante e magari un po’ sbriluccicoso sarà perfetto per Capodanno. Vi metto anche il tutorial per la versione con la fascia incorporata per le meno scostumate.

abito da sera infinity dress

Abito da sera scollato dietro, per quelle che si prendono per tempo.

Io mi rendo conto che inizio ad essere un poco monotona ma almeno un tutorial di Oh mother mine ce lo devo mettere, anche se la amo un poco meno da quando ho scoperto che non risponde alle domande dei followers. Vi propongo questo sciccosissimo abito con un profonda scollatura dietro impreziosita da due lunghe fasce, che vi potete riciclare anche per un matrimonio in primavera (non il vostro magari).

Abito da sera con la schiena tutta nuda, per quelle che ci sanno fare.

Infine vi propongo questo abito in pizzo di So Sew Easy  con cartamodello gratuito scaricabile su Craftsy. La realizzazione è complessa ma il tutorial è chiarissimo. E il risultato è fenomenale.

Abito da sera

Il coprispalle, per quelle che c’hanno una certa.

Tutta questo bendiddio in mostra richiede in modo assoluto un elegante accessorio che ci possa proteggere dalle contratture al trapezio e dalla cervicalgia: dell’ibuprofene. Oppure un coprispalle, che è anche più carino. Vi propongo questo tutorial per un coprispalle in pizzo. Potete anche farlo in morbida lana sbriluccicosa e salvare le apparenze.

Se ancora non vi basta potete andare a curiosare qualche altra idea nella mia bacheca Pinterest, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le voglie.

 

Ora andate, divertitevi e raccontatemi come è andata. Io vi aspetto alzata.

Sew you soon.

 

2 commenti

  1. Ciao mari, siamo sulla stessa lunghezza d’onda per quanto riguarda depressione e taaaante lucine, alcool e mercatini odiosi…perciò questo tutorial non è per me! Grazie comunque e buone feste!

Che ne pensi?