Bernette Chicago 7 – Macchina da cucire con modulo ricamo – Unboxing

Mie care Cucibefane, buon anno!

ora che le feste sono finalmente finite posso emergere dal torpore di queste vacanze più stanca di prima ma gonfia di buoni propositi e di ritenzione idrica. Non ho fatto niente di quello che mi ero prefissata ma in compenso ho mangiato come se non ci fosse un domani. L’ansia mista sconforto e sindrome da lucine di Natale dei primi giorni è via via scemata lasciandomi più simile ad una larva dedita all’alimentazione compulsiva. Poteva andare molto peggio. E inoltre a darmi conforto in queste mese di terrore quest’anno è arrivata lei, la mia nuova amica di cucito, la Bernette Chicago 7. La desideravo da un bel po’ ma mi tratteneva il costo non proprio popolare, poi ho deciso in modo assolutamente arbitrario ed unilaterale che mi meritavo un regalo e me lo sono fatto io. Me l’ha consegnata l’amato omino di Bartolini i primi di dicembre e mi ha fatto amabilmente compagnia durante i lunghi e freddi pomeriggi di questi giorni di festa. Ed ora ho davanti un radioso 2019 per pagarla, ovviamente a rate.

bernette chicago 7

La Bernette Chicago 7, per chi non lo sapesse, è una macchina da cucire elettronica completa di tutte le funzioni più fighette, ma ciò che la rende celestiale è il modulo da ricamo che la trasforma in una macchina ricamatrice. Solo a scriverlo mi viene da piangere. Nonostante sia passato più di un mese non ho ancora esplorato tutto il suo potenziale quindi ve la racconto a rate (come quelle della carta di credito) così sono sicura di potervene parlare con contezza e scevra da facili sentimentalismi.

Unboxing Bernette Chicago 7

Quindi in questo post facciamo solo reciproca conoscenza. Vediamo come è fatta e cosa c’è nella scatola, come fanno gli influencer veri. Poi, un po’ più avanti vi racconterò delle sue performance di cucito e infine della funzione di ricamo che, devo dire, mi sta mandando letteralmente ai matti. Ecco, me l’aspettavo più semplice. Tuttavia ho fiducia nelle mie risorse ma soprattutto nella mia cocciutaggine.

bernette chicago 7

Lo scatolone contiene la macchina da cucire imballata nel polistirolo ed una valigetta in cartone che contiene il modulo sa ricamo. Nella confezione c’è anche un coprimacchina dotato di grandi tasche.

software bernette ricamo

A parte ho acquistato a circa 50 euro il Software per modificare i ricami. Arriva su CD (e quindi dovete avere il lettore, non è scaricabile dal web) e non funziona su Mac. Di questo programma parlerò meglio nel post dedicato al ricamo o in uno dedicato.  Intanto vi dico che è molto semplice da installare ed anche da usare. Per trasferire i disegni sulla macchina serve una normale chiavetta USB che non è inclusa.

Bernette Chicago 7

Ad un primo esame la macchina sembra molto compatta e squadrata (tenete conto che io sono abituata alla Singer One che è un colosso dal design elaborato e vintage).  Ed eccola qui la Bernette Chicago 7 in tutto il suo splendore.

bernette chicago 7

Il coperchio superiore è aperto per mostrare l’infinita quantità di punti diversi che può fare. Quelli principali però, si possono selezionare direttamente dal tastierino in alto a destra. Le funzioni specifiche le mostro nel prossimo post, intanto sappiate che ha l’infila ago automatico, il tasto per cucire senza pedale, la regolazione della velocità, l’opzione ago su e ago giù, la regolazione della pressione del piedino, un alfabeto stampatello e un alfabeto stampato minuscolo. Qua vorrei un applauso.

Bernette Chicago 7

Accessori inclusi nella Bernette Chicago 7

Nel vano portaoggetti ci stanno (a pelo) tutta una serie di accessori inclusi che ora vi mostro.

Accessori bernette chicago 7

Da sinistra verso destra ci sono: le forbicine taglia filo, aghi di ricambio, piedino overlock, piedino per bottoni (sopra), piedino per impuntire e/o per orlo cieco (in mezzo) piedino per cerniere e piedino per rammendo o ricamo a mano libera (sotto). Continuando verso  destra abbiamo la guida per cuciture parallele, un po’ si spolette, il portarocchetto aggiuntivo con il suo feltrino (che ho già perso), il derma rocchetto grande e quello piccolino, il cacciavite corto per smontare la placca  e quello un po’ più lungo per  smontare l’ago, il pennellino con dentro il taglia asole  e una retina per i rocchetti di filo. In questa foto mancano il piedino da ricamo e quello per asole e rammendo automatico.

accessori bernette chicago 7

Modulo per ricamare Bernette Chicago 7

Fin qui è già molti di più di quanto avrei mai osato chiedere ad una macchina da cucire ma il bello deve ancora arrivare. Questa macchina meravigliosa è dotata del modulo da ricamo (che si collega al posto del piano di lavoro) che permette di ricamare una serie si motivi già compresi nella macchina, numeri e lettere e, tramite chiave usb, qualsiasi altro disegno in formato compatibile (vi spiego meglio nel post sul ricamo.

modulo ricamo bernette chicago 7

La macchina in versione ricamatrice si presenta così:

Bernette Chicago 7

Fino qui era solo per farvi venire la voglia.. Se volete dare un’occhiata alle caratteristiche tecniche la trovate su Amazon a questo link. Prossimamente vi farò vedere come si comporta come macchina da cucire ed anche qualche prova di ricamo (se nel frattempo riesco ad imparare ad intelaiare). Sew you soon…

2 commenti

  1. Allora non sono l’unica che perde i feltrini! La cosa mi fa felice. E’ proprio bella ma il ricamo non fa per me, sto penando con l’orlo a giorno a macchina con la mia Pfaff e ago speciale – Penso che ne farò a meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *