Re-esistenze improprie e la tasca a listino

Ritengo che le opinioni personali debbano rimanere all’interno del perimetro delle proprie competenze. Le estenuanti discussioni, dove cercavo di argomentare con un filo di logica delle stanche obiezioni verso ottuse ma granitiche convinzioni, mi hanno ha portato nel tempo ad evitare il confronto con opinioni diverse dalle mie. Non è…

Continua a leggere

La fodera del cappotto. Impossible is possible.

Oramai il cappottino blu di cui vi ho parlato nel mio ultimo post è nell’armadio assieme all’anti-tarme ma avevo ancora una cosa in sospeso con lui: il post sulla fodera. Sì perché sto bastardo di cappotto andava pure foderato, maledizione. Ho provato se non altro a farla più semplice ed…

Continua a leggere

Come rifinire uno scollo a V – le guide improprie

Come rifinire lo scollo a V

In questo post vi mostro una tecnica molto facile per risolvere un problema complicato: rifinire lo scollo a V. Avrei voluto suggerirvi altre tecniche semplici per risolvere problemi complicati come per esempio: chi diamine votare a queste elezioni, tra fascisti, impresentabili, ballisti e babbei? Tra coalizioni di facciata e accordi…

Continua a leggere