Fabulous fifties: La gonna a ruota – Tutorial di cucito improprio

La gonna a ruota definitiva. Fatta con un’unico pezzo si stoffa e con l’elastico in vita. Facile da cucire e da indossare. E che pare stia benissimo a noi donne “a pera”. La stoffa è un tessuto Ikea piuttosto sostenuto e con una fantasia adatta più che altro ad un copriletto.

gonna a ruota con elastico in vita

L’idea me l’ha data questo blog  rivelatore dove Anna Venere spiega come per ogni forma del corpo ci siano gli indumenti “giusti”… e come il biblico assioma “non mi sta bene niente perché sono grassa” non sia scientificamente corretto.

Le istruzioni per realizzarla vengono da Alessandra Impalli  cioè la guru della sartoria sovversiva, nell’ultimo programma che ho visto in televisione prima di trasformarla in scarpiera e   le trovate qui.

Se volete provare a farla non c’è niente di meglio che andare alla fonte, io mi limito a fare un piccolo riassunto del procedimento e a darvi qualche consiglio dettato dall’esperienza [ironico].

gonna a ruota

Disegno e taglio della gonna a ruota

  1. Prendete la misura del giro fianchi e ricavatene il raggio. Fatto? No? Circonferenzaugualeduepigrecoraggio. Ancora no?  Vabbè dividete per 6.28
  2. Decidete quanto deve essere lunga e aggiungete questa misura al raggio
  3. Piegate la stoffa in quattro (fermatela con degli spilli), e usando il metro e il gesso come un grande compasso, segnate questa misura sulla stoffa e disegnate un quarto di circonferenza.
  4. Con lo stesso procedimento disegnate il “buco”
  5. Tagliate

nota: a questo punto vi dovreste ritrovare un gran ciambellone col buco.. Se invece vi doveste trovare due o quattro spicchi vuol dire che avete cominciato dall’angolo sbagliato e che il vostro pusher è uno bravo. Keep calm e cucite i pezzi.

Rifiniture della gonna a ruota

  1. Rifinite tutti i margini tagliati con un zig zag (mettete la stoffa al centro del piedino della macchina da cucire)
  2. Piegate un centimetro al massimo di orlo inferiore e fissatelo con gli spilli.
  3. Cucite l’orlo con un punto dritto a filo del piedino della macchina da cucire.

orlo facile

Applicare l’elastico alla gonna a ruota

  1. Scegliete un elastico alto che sia bello da vedere.
  2. Tagliatelo alla misura del vostro girovita meno qualche centimetro. Provatevelo.
  3. Cucite insieme le estremità con due o tre passate di zig zag.
  4. Fissatelo alla gonna (rovescio dell’elastico contro dritto della gonna, sovrapponendo un cm e mezzo circa) facendone combaciare i quattro punti cardinali (e guardate il video che lo spiega meglio)
  5. Cucite con un punto dritto tenendo ben tirato l’elastico. Andate piano che l’ago potrebbe spezzarsi.
  6. Asciugatevi il sudore e andate a provarvela subito!!!

wp-1464178824180.jpegwp-1464178875442.jpeg

 

 

 

 

 

 

 

3 commenti

  1. Bellissimo post e gran bella stoffa (W l’Ikea :-)).
    Ti faccio una domanda stupida, perdona: non hai cucito l’elastico dritto contro dritto, vero? Questo punto non mi è chiaro nemmeno dal video americano di Made with Dana. Grazie, un abbraccio 🙂

Che ne pensi?