Furia Buia: un costume di carnevale e un bambino felice – making of..

Una settimana fa ho pubblicato un post sui costumi di carnevale che il Nano mi ha estorto negli ultimi anni. Mi sono resa conto che il Furia Buia merita un po’ di spazio e qualche spiegazione in più.

Non si tratta di un tutorial, dato il processo di produzione non è stato documentato. Per fortuna direi. Si tratta di qualche immagine da cui non traspare lo struggente lavoro di tre settimane, e forse neanche la felicità del Nano e l’orgoglio di aver esaudito un piccolo desiderio. Le cuciture storte e i grovigli di filo, e tutto il generale pressapochismo della confezione invece si vedono eccome.

 

 

Che ne pensi?