Overlock – Lezioni di cucito per negati

Se vuoi cominciare a farti i vestiti da sola, ma non sai nemmeno attaccare il fantomatico bottone. Se pretendi comunque di ottenere risultati similprofessionali al primo tentativo (perché a noi sta cosa, che ogni risultato ce lo dobbiamo sudare col sangue, inizia a starci sui coglioni) io ho la tecnica che fa per te. Overlock tutta la vita.

overlock

Il punto overlock

L’overlock – in italiano si direbbe sopraggitto ma non lo scriverò mai più, perché mi fa orrore –  è un punto che cuce e rifinisce insieme. Praticamente fa una cucitura dritta affiancata ad uno zig zag. Sul rovescio del lavoro crea una cucitura pulita e rifinita che ricorda le magliette del negozio (che però sono fatte con la tagliacuci ed altre diavolerie industriali).

overlock esempi

Si trova su tutte le macchine da cucire appena sopra il minimo sindacale (se sulla vostra non ci fosse continuate serenamente a usare il punto zig zag oppure se sentite che il momento di cambiarla vi mostro quella che uso io). Dovete cercare un simbolo simile a questo.

simbolo punto overloch su Singer One

Io lo uso per cucire vestiti di maglina, o jersey. Il jersey arriva dove i cartamodelli con le pence falliscono, perché consente di creare indumenti che seguono armoniosamente le forme del corpo a partire essenzialmente da dei rettangoli. E’ il punto fondamentale del mio metodo di cucito facile e proficiente e a prova di idiota. Inoltre è estremamente facile unire due parti di un modello, che non abbiano la stessa misura,  come  gonna e corpetto. E’ sufficiente tenere un po’ tirata la stoffa e le due parti si adatteranno da sole.

Il piedino overlock per macchina da cucire

Il punto overlock si può fare con il normale piedino da zig zag ma la morte sua e naturalmente il piedino overlock che di solito non fa parte degli accessori inclusi nella macchina a cucire ma si acquista a parte per pochi euro (link affiliato): consideratolo un investimento.

piedini overlock per macchina da cucire

Il piedino overlock ha due particolarità:

  • Una linguetta che serve per guidare la stoffa. Questo permette di avere una cucitura esattamente sul margine della stoffa, dove la parte a zig zag del punto abbraccia la stoffa.
  • Una barretta centrale che serve per allentare un poco il filo affinché la cucitura rimanga bella piatta e non prenda la forma di un salsicciotto. Fate attenzione ad impostare subito il punto overlock, vale a dire  non usatelo per una cucitura dritta perché l’ago si sfracellerebbe su detta maledetta barretta centrale. Ma a me queste cose non sono mai capitate…

piedino overlock

 

Avvertenze

Per risultati migliori cercate di essere quanti più possibile precise con il taglio: cutter rotante e tappetino annesso sono consigliabili.

La tecnica dell’Overlock e assieme all’orlo con l’ago doppio (di cui vi parlo in questo post) vi mettono in grado di cucire praticamente ogni modello in maglina come per esempio un vestitino elasticizzato come questo oppure una maglietta basic come questa qui.

 

Non vi resta che cominciare.

6 commenti

  1. Finalmente ho compreso l’utilizzo di questo fantomatico overlock…..vado a provare subito e ti saprò dire, se non mi senti più significa che me ne sono innamorata e sto ancora cucendo, ehehehehe

  2. Finalmente so come si fa e a che serve,cucitura e piedino.grazie

  3. Nella mia brother x27 c’era il piedino per l’overlock e addirittura è regolabile! Grazie mille per l’articolo

Che ne pensi?