Giramenti infiniti e una sciarpa (infinity scarf) – Tutorial improprio

Solo due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima.

(Albert Einstein)

Dice il sommo, e se non era sicuro lui figuratevi io che l’unica cosa infinita che conosco è il giramento di palle. Il 2017 è finito, sediovuole, e non credo nutrirò dei rimpianti. Nulla di grave, sia chiaro. Qui va tutto bene: Luomodellamiavita e il Nano, i miei due centri di gravità permanente, sono entrambi solidi (più il primo) e gaudenti (più il secondo). A me non manca nulla.

Pertanto auguro a me, e anche a voi, amiche mie, un nuovo anno finalmente scarso.

Scarso di detentori di verità assolute, di dispersori di false promesse, di arroganti e di incapaci di mettersi in ascolto dell’altro. Vorrei proprio un anno scarso di rompicoglioni, possibilmente.

A riempirlo di bellezza, armonia e letizia mi arrangio io, eventualmente.

Rimango volutamente sul vago per preservare lo spirito universalistico di questo augurio. Così che possiate inserire nella lista il vostro rompicoglioni di riferimento: un capo, un collega, un amministratore di condominio, un parente, un politico. Non badiamo a spese.

Io vi lascio, assieme al cinismo, il tutorial per una sciarpa. Vedete voi cosa vi rimane più utile.

infinity scarf

Infinity scarf: quando di infinito non c’è solo il giramento di palle.

Ecco come si fa la sciarpa più originale e pratica dell’anno che verrà.

misure per infinity scarf

Ritagliate una lunga striscia in maglia di lana, alta il 60 cm e lunga circa un metro e mezzo.

Piegate la striscia in due nel senso della lunghezza, diritto contro diritto.

infinity scarf - sciarpa infinita

Cucite la sciarpa sul  lato lungo e  poi rivoltatela al dritto.

Ora viene il difficile: girate un capo della sciarpa su se stesso. Non gli dovete far fare un giro completo ma solo mezzo. Vi dovete trovare le estremità delle cuciture laterali dalle due parti opposte.

sciarpa infinita - infinity scarf

Unite i capi della sciarpa a formare un anello. Unite i bordi dritto contro dritto e iniziate a cucirli insieme partendo da un punto qualsiasi.

La sciarpa comincerà ad avvolgersi e arrotolarsi. Continuate finché ce la fate e poi toglietela dalla macchina.

infinity scarf - sciarpa infinita

Raddrizzate la sciarpa sistematela con le mani.

Il buco che rimane nella cucitura potrete lasciarlo com’è o cucirlo a mano con un punto invisibile. Però se lo fate avrete un anno di sfiga.

Buon 2018

 

8 commenti

  1. Ciaoooo, sei l unica cosa divertente di questa squallida mattina del primo giorno dell’anno! Io penso che, in questo splendido 2018, dovresti scrivere un libro… Sono sicura che andrebbe alla grande! Ti faccio questo di augurio, io ne sarei felice! A presto, spero….

    • Ciao! Grazie come sempre per la tua attenzione. Vuol dire tanto, tanto. Questa esortazione a scrivere un libro l’avrei già sentita, effettivamente. E ringrazio te e anche l’altro fan (vabbè, fan..) che me lo dice. Solo che… proprio non mi sento in grado. Ma prometto che ci penso. Un abbraccio forte.

  2. Grazie per questo post: il tuo è un augurio sincero e apprezzato. Adesso posso proprio cominciare bene l’anno! Grazie anche per tutti i bei post e tutorial dell’ultimo e degli ultimi anni. Un abbraccio e buon 2018!

  3. Sei sempre fantasticamente ironica e sincera come pochi! Io mi metto già in fila per l’autografo sulla copertina😆 ..Auguri sinceri per un 2018 che sia più buono con tutti voi! Un bacio grande al “mio nano” e auguri sinceri a te e al tuo uomo.. ci si vede!!

  4. Ciao carissima , seguirti è sempre una sorpresa ed un piacere.grazie dei tuoi semplici e pratici consigli e di quella ventata di allegria ironica con la quale li accompagni .

    • Grazie davvero! A me questi post servono a riversare un po’ di cattiveria all’esterno e a evitare qualche crisi diplomatica. Sono contenta che vi facciano sorridere. 😉

Che ne pensi?