Taglia-e-cuci Singer 14SH754 – Le tecniche: il punto piatto decorativo

Ed eccomi di nuovo a voi dopo otto giorni dalla pubblicazione del mio ultimo post.. che non mi avete cagato di striscio (o filato di pezza, per chi chiama da fuori dal Triveneto).  Evidentemente i tutorial c’è chi li fa meglio (e lo so per certo perché li leggo anche io) mentre de me venite a cercare le istruzioni per le operazioni di bassa manovalanza, quasi metalmeccaniche (che però fanno dei numeri da articolo di gossip).

Addirittura, e poi termino questo momento di non richiesta autoreferenzialità, qualcuna di voi mi ha anche chiesto di mostrare delle operazioni specifiche. Io prontamente eseguo in quanto, oltre a provare una grande soddisfazione nel sapere che mi leggono persone vere, vive ed interagenti, uno spunto di lavoro è sempre gradito specie in questo periodo di annichilimento pre-natalizio dove la voglia di vivere latita e l’ispirazione di più. Quindi fatelo ancora.

Io nel frattempo, dopo aver passato qualche deliziosa serata facendo a strisce, e con un certo gusto, la mia riserva di ritagli di stoffa, ho deciso di addentrarmi nelle misteriose possibilità che la mia nuova taglia e cuci offre. Ecco, non sono certo infinite queste possibilità, come ho detto nel primo post dedicato a lei, essa fa una cosa sola ma la fa alla perfezione. In realtà non ne fa solo una: io, per ora, ho provato il punto piatto decorativo e ve lo racconto per come l’ho capito io.

singer-taglia-e-cuci-punto-piatto-decorativo

Il punto piatto decorativo a tre fili

Questo punto è adatto agli indumenti sportivi ed a tessuti come la felpa per sottolineare una cucitura, un orlo o anche solo per creare un motivo decorativo. E’ bella sul davanti, dove crea un gradevole intreccio, ed è interessante il retro, dove si formano dei punti verticali che possono anche essere infilati per esempio con dei nastri.

punto-piatto-decorativo-tre-fili

Non è un punto di rifinitura in senso stretto, non serve cioè a rifinire una cucitura o un orlo per impedire che il tessuto si sfilacci ma si esegue nel centro della stoffa (con uno stratagemma in realtà). Ne consegue che la stoffa NON debba essere tagliata e che dobbiate quindi disattivare il coltello. Consultate il manuale di istruzioni della vostra taglia-e-cuci per sapere come fare. Se avete la Singer 14SH754 (AKA Quelladellalidl) fate così:

Disattivare il coltello nella Singer 14SH754

time-lapse-disattivare-coltello

  1. Aprite lo sportellino.
  2. Individuate una vite nera di ferro posta sulla sinistra.
  3. Tiratela verso destra per qualche millimetro e contemporaneamente girate in senso orario verso il dietro della macchina.
  4. Il coltello si bloccherà in posizione orizzontale verso il dietro.

Fatelo con il selettore overlock/orlo (lo vedremo poi) in posizione overlock (ovvero verso di voi) altrimenti il coltello ci sbatte sopra e non gira.

Disclaimer: E’  D U R I S S I M O. Se non avete una preparazione atletica adeguata fatevi aiutare.

Preparazione della macchina per il punto piatto decorativo a tre fili

Dopo che vi siate riprese dallo sforzo immane di sollevare il coltello dovete infilare la macchina con tre fili. Dovete quindi togliere un ago. Vi consiglio di togliere quello di sinistra (filo blu) altrimenti il punto verrebbe troppo largo.

Posizionate il selettore Overlock/Orlo sulla posizione S (verso il dietro della macchina).

selettore-overlock-orlo

Regolare da tensione:

  • Crochet superiore ROSSO -> 8
  • Crochet inferiore GIALLO -> 8
  • Ago A BLU -> 0

Piegate la stoffa in due, rovescio contro rovescio, lungo la linea dove volete posizionare la cucitura decorativa. Cucite lungo questo bordo lasciando sporgere all’esterno un terzo della cucitura.

cucitura-sulla-piega

Sul rovescio del lavoro aprite delicatamente la cucitura ed appiattitela. Il filo dell’ago, regolato sulla tensione minima) cederà e permetterà alla cucitura di aprirsi. Se non dovesse succedere, verificate per prima cosa, di aver lasciato abbastanza spazio sulla destra della cucitura e se ancora non dovesse funzionare verificate le tensioni e l’infilatura.

aprire-la-cucitura

Variante: il punto piatto decorativo a due fili

Il punto a due fili è più bello e delicato, ma un po’ più complicato.

In primo luogo, per infilare la macchina a due fili è necessario montare questo misterioso oggetto sul crochet superiore. Si infila il perno di plastica nel foro grande e poi, premendolo delicatamente, si fa infilare la parte metallica della cruna del crochet da dietro verso avanti.

distanziatore

Il secondo problema è la tensione. Il manuale consiglia: 8 per il crochet inferiore e 0 per l’ago. Ma non sempre funziona. Fate delle prove e ricordatevi di non cucire a filo. Altrimenti non si apre.

punto-piatto-decorativo-a-due-fili

Ci risentiamo per la poesia dell’orlo arrotolato e la magia del trasporto differenziale. Sew you soon

Altri articoli sulla Taglia e cuci in questa pagina.

 

2 commenti

  1. Grazie! Mi hai risolto il tragico dubbio di come cucire senza tagliare!!! 🏆🏆🏆

Che ne pensi?