Menu Chiudi

Come fare l’elastico in vita (solo) dietro

Questo è il tutorial di cucito per una tecnica di cucito che probabilmente sapete fare tutte ma io l’ho scoperta da poco l’elastico in vita (solo) dietro. Tecnica di cucito basilare, direte voi, ma non mi ci ero mai approcciata perché mi poneva delle questioni a cui non riuscivo a dare risposta: dove fermo l’elastico? nelle cuciture dei fianchi? ma il cinturino devo farlo in due parti… Troppo sbatti. Poi l’ho visto fare a Withwendy e mi sono sentita una deficiente. 

COME FARE L ELASTICO IN VITA SOLO DIETRO

Effettivamente non era così difficile.

Questo post è rivolto a quelle due o tre tra voi che forse ancora non sanno mettere l’elastico in vita solo dietro al fine di rendermi utile e di sentirmi meno sola. (Amica, palesati!)

Vediamo come si fa

Preparare il cinturino

Il cinturino è una striscia doppia di stoffa alta come 2 volte l’altezza dell’elastico più due il margine di cucitura moltiplicato per 2 (per esempio: elastico di 3cm richiede un’altezza di 8cm; sei cm per l’elastico e due per il margine). La lunghezza della striscia è data dal girovita (dei pantaloni) più 2cm per la cucitura.

Bisogna a questo punto decidere quale parte del cinturino non deve essere arricciata e rimanere quindi piatta: il metodo più immediato è mettersi davanti allo specchio e misurare in orizzontale la parte che otticamente rimane davanti sul punto vita, escludendo quindi le parti più laterali che poggiano sul fianco. Nell’esempio ho fatto coincidere questo spazio con l’inizio delle tasche.

misurare la parte piatta del cinturino
Misurare la parte piatta del cinturino davanti

Piegate la striscia in due e partendo dal centro segnate la metà della misura che avete preso nel passaggio precedente (per ovvia ragione di simmetria).

Tagliate nella fliselina un rettangolo alto come la striscia e largo quanto la misura del davanti non arricciato e applicatela al centro della striscia.

tagliare la fliselina del cinturino
Tagliare la fliselina per il cinturino.

Confezionare il cinturino con l’ elastico in vita solo dietro

Per una questione di comodità (elastici che scappano, che finiscono sotto l’ago e cuciture storte varie) costruiamo prima tutto il cinturino comprensivo di elastico e lo attacchiamo al pantalone solo alla fine. Consiglio non prescrittivo, se volete fare tutto insieme sentitevi libere.

Per prima cosa chiudete la striscia ad anello, poi piegatela in due nel senso della larghezza e stiratela bene, non per piaggeria ma perché il segno della piega viene molto comodo per centrare bene l’elastico. 

applicare la fliselina del cinturino
Applicare la fliselina del cinturino

Prendete la misura dell’elastico in maniera empirica partendo di punti segnati prima e facendolo passare sul dietro del punto vita. Andate un po’ ad occhio che tanto è elastico.

Ora cucite le estremità dell’elastico in corrispondenza del bordo del rinforzo, su quello che sarà l’interno del cinturino. Fate attenzione a non torcere l’elastico.

applicare l'elastico al cinturino
Applicare l’elastico al cinturino
Cinturino elastico solo dietro
Applicare l’elastico

A questo punto potete chiudere il cinturino per tenere bene l’elastico all’interno. Per farlo dovete  fissare il i margini inferiori con degli spilli, con una imbastitura a mano oppure a macchina. Se imbastite a macchina (che poi è un banalissimo punto dritto un po’ allungato) fatelo con lo stesso filo della confezione, così non dovrete toglierlo.

imbastire cinturino
Imbastire il cinturino

Applicare il cinturino elastico ai pantaloni

cinturino pronto
Cinturino pronto da applicare

Dai che quasi ci siamo. Appuntate il cinturino sul pantalone partendo dal centro davanti e dal centro dietro. Una volta segnato il centro davanti appuntate il cinturino sul pantalone nella parte davanti facendo combaciare la stoffa del pantalone e della cinturino nella parte piatta. Poi passate alla parte dietro facendo attenzione a ripartire il cinturino elasticizzato in maniera regolare sul pantalone. Partite dal centro dietro e procedete segnando la metà del segmento libero e poi ancora a metà fino ad avere gli spilli a distanza ad una distanza congrua (tipo 5 cm, non 5mm!). Posso assicurarvi che è molto più facile di quanto non emerga dalla mia contorta spiegazione.

applicare il cinturino
appuntare il cinturino sui pantaloni
Appuntare il cinturino sui pantaloni

 Cucite un segmento alla volta tenendo teso il cinturino, andate piano e non spezzatevi l’ago della macchina in un occhio, per cortesia.

Allora cosa ve ne pare? Secondo me i pantaloni con elastico in vita solo dietro, pur essendo super morbidi e super comodi e somigliano un poco meno alle brache del pigiama, con tutto il rispetto dovuto alle brache del pigiama. 

pantaloni con elastico in vita solo dietro

La tecnica dell’ elastico in vita (solo) dietro si applica alla perfezione al pantalone stanco (e come potrebbe essere diversamente. Invece le tasche che vedete nella foto ve le spiego nel prossimo tutorial, d’accordo?

pantaloni con elastico in vita solo dietro
Posted in GUIDE IMPROPRIE

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.