Menu Chiudi

Come fare il cartamodello dei pantaloncini da bambino con 2 sole misure

Se ti intriga imparare a disegnare i tuoi cartamodelli ma ti sembra troppo complicato ti propongo un modo di prenderla un po’ alla larga e ti mostro come fare il cartamodello dei pantaloncini da bambino. Bastano poche misure e pochissimi passaggi per costruire il cartamodello dei pantaloncini corti da bambino o, in assenza di materia prima, per il pigiama.

_______________________

E’ passato un pezzo dall’ultimo post, quello sulle risorse per il pattern making. Nel frattempo ho avuto un bel daffare nel restyling del sito. Non che mi fossi stufata del precedente o che avessi particolari velleità artistiche: purtroppo il tema grafico del sito precedente non veniva più aggiornato e questo avrebbe causato vari problemi di funzionamento e di sicurezza.

Quindi mi sono letta un bel manualone su WordPress, scoprendo tutta una serie di cose che mi sarebbero state enormemente più utili nel 2016 quando ho iniziato questa cosa, e ho messo mano al sito. Vi risparmio la cronaca delle serate infruttuose, delle parolacce, delle improbabili chat in inglese con i pazientissimi ragazzi dell’assistenza. Il risultato però ce l’avete sotto gli occhi. Cosa ne dite? Se non vedete la differenza con il sito di prima per me è già un risultato: significa che non fa del tutto schifo.

Come fare il cartamodello dei pantaloncini da bambino

Il pdf gratuito da scaricare

Dopo questa excusatio non petita della quale probabilmente non vi fregava nulla, passo alle attese istruzioni per fare il cartamodello dei pantaloncini da bambino e vi dico subito quale schema utilizzeremo. La fonte del cartamodello è un pdf gratuito che potete trovare a questo link. Si tratta di un metodo geometrico per cartamodelli che ha la particolarità di essere del tutto grafico. Ci sono schemi da costruire mano mano utilizzando le misure personalizzate e alcune proporzioni standard. Segni di riferimento, formule, misure che si ripetono: trovate tutto nel disegno. 

Che misure servono per fare il cartamodello dei pantaloncini da bambino

Le misure da prendere per costruire il cartamodello dei pantaloncini sono ben due:

  • Circonferenza dei fianchi
  • Altezza del cavallo

La misura dell’altezza del cavallo si prende in questo modo: si fa sedere la persona su una seduta rigida, come una sedia di legno o una panca e si prende a misura dall’altezza della vita al bordo della sedia.

prendere le misure per il cartamodello

La circonferenza vita non vi serve per il cartamodello ma vi servirà durante la confezione per misurare l’elastico da mettere in vita.

Costruzione del cartamodello dei pantaloncini per bambino

Ora veniamo al dunque. Si tratta di copiare questa roba qua, la trovate proprio in fondo al manuale di creazione di cartamodelli che vi dicevo.

schema cartamodello pantaloncini da bambino

Come vedete si parte da uno schema rettangolare identico sia per il davanti che per il dietro, dove l’altezza è data dalla misura dell’altezza del cavallo più 7 cm per la gamba (che potete ovviamente allungare se ritenete) e la base è data da ca (circonferenza dei fianchi) diviso per due a cui aggiungere 4… Giusto? 

Invece è sbagliato. Qui c’è un refuso grande come una casa! Lo avete trovato?

Seguite il ragionamento. Il cartamodello è suddiviso in due parti, mezzo davanti e mezzo dietro. Ne consegue che il pantalone è diviso in 4 parti, quindi la circonferenza dei fianchi va divisa per 4 e non per due. I 4 centimetri da aggiungere, inoltre, dovrebbero essere la vestibilità: 4 cm su ognuna delle 4 parti del cartamodello fa 16 cm da aggiungere alla circonferenza dei fianchi. Ve lo immaginate su un bambino 16 centimetri di aggiunta attorno ai fianchi? Direi che è più probabile che intendessero 2 cm.

Vabbè hanno invertito il 2 e il 4 nella formula, che sarà mai. Prima di tagliare la stoffa ve ne sareste comunque accorte. Non penso che questa cosa infici in alcun modo il valore del manuale. Tenere alta la soglia di attenzione su quello che si sta facendo anziché seguire pedissequamente le istruzioni (che peraltro vale un po’ per tutto). 

La formula giusta comunque è così:

formula ampiezza cartamodello pantaloncino

Disegnare il cartamodello del davanti dei pantaloncini

Schema del dietro dei pantaloncini bambino

Una volta tracciato lo scheletro con le misure giuste si passa a tracciare le linee del cartamodello vero e proprio. Si aggiunge un cavallo di 3 cm fissi con una curva che comincia 6 cm sopra.

Si allunga la gamba della misura desiderata (dai 7cm  suggeriti). Volendo si può allargare un pò sul lato del fianco (cosa che io non ho fatto avendo un Nano piuttosto longilineo e non amante degli svolazzamenti). Se volete tracciate la tasca. E il cartamodello del davanti è fatto.

Disegnare il  cartamodello del dietro dei pantaloncini

schema cartamodello dietro pantaloncini bambino

Partendo dallo stesso scheletro, il nostro famoso rettangolo dato dalla base calcolata con la formuletta CF/4 +2 e dall’altezza del cavallo si aggiunge la sporgenza del cavallo dietro che per ovvie ragioni di rotondità ha dimensioni maggiori di quella davanti.

Si danno infatti 6 cm fissi per tutte le taglie. Sempre per dare un po di ampiezza là dietro dove serve, si sposta il centro dietro di un centimetro in verticale e di un centimetro e mezzo in orizzontale. La linea del punto vita dietro rimane quindi un poco curva. E anche il cartamodello del dietro dei pantaloncini è fatto. (Avrete sicuramente notato anche qui la mia aggiunta in lunghezza).

La confezione dei pantaloncini 

Non ve la mostro guardatevi il pantalone stanco che tanto è la solita solfa. Perchè poi, ad un certo punto, mi si è pure spaccata la tagliacuci mentre cercavo di cucire tasca, sottotasca, pantalone e cinturino in due strati…. e ho dovuto per forza finire malamente il lavoro sulla macchina da cucire. Il tutto, oltre ad alleggerire di molto il portafogli, mi ha fatto passare in tronco la voglia di fare le fotine. Saprete perdonarmi. 

Ecco il risultato, giusto per farvi vedere che le misure e le proporzioni sono plausibili e che il tessuto era visibilmente troppo rigido e voluminoso per essere cucito in 4 strati con la tagliacuci della Lidl. Ben mi sta.

fare cartamodello pantaloncini bambino
Posted in PANTALONI/GONNE, TUTORIAL

3 commenti

  1. lenina sessa

    mi fa piacere avere a disposizione questo cartamodello e le spiegazioni. Le sarei grata se spiegasse anche la gonna pantalone larga e il corpino per bimbe. Io ho 2 nipotine di 7 e 9 anni e 1 piccola di quasi 3. Grazie se vorrà esaudire questa mia necessità. Ho comprato diversi giornali di cartamodelli ma non mi trovo con le taglie perchè le grandi sono magrissime e l’ultima è cicciotta. Di nuovo grazie

  2. lenina sessa

    Ho guardato anche il manuale successivo che contiene tutti i modelli ma non essendo in italiano non si capisce. Si potrebbe avere la traduzione? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.